Figure professionali

ATTENZIONE! L’ELENCO DELLE GUIDE E DEGLI ACCOMPAGNATORI DEL COLLEGIO E’ IN FASE DI REVISIONE. PER RICHIESTE URGENTI CONTATTARE LA SEGRETERIA.

Progressione su ghiacciaio

Progressione su ghiacciaio

L’Aspirante Guida Alpina

Anticamente chiamato “Portatore”, in quanto letteralmente aveva il ruolo di portare sulle proprie spalle, il bagaglio o l’attrezzatura del cliente della Guida alpina. Oggi, l’Aspirante Guida alpina rimane un apprendista della professione, ma gode di notevole autonomia organizzativa e summary of fair credit reporting act gestionale. Gli attuali percorsi formativi consentono all’Aspirante Guida di apprendere le nozioni e le tecniche fondamentali per garantire alla propria utenza la massima sicurezza. Tuttavia l’Aspirante Guida alpina ha alcune limitazioni imposte dalla legge, può accompagnare solo a fianco di una Guida alpina sulle ascensioni di maggiore impegno, può insegnare solo se in organico ad una scuola di alpinismo autorizzata dalle istituzioni regionali. Il titolo di Aspirante Guida è riconosciuto in tutti gli stati dell’Unione Europea. Dopo una fase di apprendistato obbligatorio della durata di due anni, l’Aspirante Guida può accedere ai corsi di formazione per Guida Alpina – Maestro di alpinismo. Le competenze dell’Aspirante Guida sono:
Accompagnamento di persone in ascensioni, sia su roccia che su ghiaccio o in escursioni in montagna e su sentiero.
Accompagnamento di persone in ascensioni scialpinistiche o in escursioni sciistiche.
Insegnamento delle tecniche alpinistiche e scialpinistiche con esclusione con esclusione delle tecniche sciistiche su piste di discesa e di fondo. L’Aspirante Guida può esercitare l’insegnamento sistematico solo nell’ambito di una scuola autorizzata.

La Guida Alpina – Maestro di alpinismo
Il titolo di Guida alpina – Maestro di alpinismo rappresenta l’apice del percorso formativo e professionale. La Guida alpina – Maestro di alpinismo può godere di assoluta autonomia e indipendenza in qualsiasi disciplina e su qualsiasi terreno. Ciò nei 16 paesi del mondo che hanno aderito alla U.I.A.G.M.:

Unione internazionale delle Associazioni Guide di Montagna
International Vereinigung Bergfuehrer Verbande
Union Internationale des Association des Guides de Montagne
International Federation of Mountain Guides Associations
AUSTRIA, CANADA, FRANCIA, GERMANIA, GIAPPONE, INGHILTERRA, ITALIA, NORVEGIA, NUOVA ZELANDA, PERU, SLOVACCHIA, SLOVENIA, SPAGNA, STATI UNITI, SVEZIA, SVIZZERA.

Settori operativi:

Arrampicata su roccia naturale – accompagnamento ed insegnamento
Alta montagna e ghiaccio – accompagnamento ed insegnamento
Scialpinismo – accompagnamento ed insegnamento
Escursionismo – accompagnamento ed insegnamento
Soccorso Alpino – in ambito C.N.S.A.S.
Lavori in forte esposizione – formazione – sovraintendenza –
Torrentismo e canyoning
Arrampicata sportiva su strutture naturali ed artificiali
Consulenza sull’agibilità di piste sciistiche soggette a pericolo di valanga
Attrezzatura di falesie per l’arrampicata
Interventi su grandi alberi con tecniche alpinistiche
Educazione Ambientale
Accompagnamento nelle aree protette
Consulenze per aziende nel settore sport e texas laws on payday loans sicurezza

L’Accompagnatore di media montagna – maestro di escursionismo

L’Accompagnatore di Media Montagna è una figura professionale assolutamente nuova, con spiccate competenze in ambito escursionistico, naturalistico, storico-culturale e didattico.
L’Accompagnatore di Media Montagna, è anche Maestro di Escursionismo, pertanto può fornire le basi per un corretto approccio ad ogni tipologia di sentiero, attraverso la scoperta delle tecniche di orientamento, della metereologia, delle basilari nozioni di sicurezza e di gestione dei rischi, inoltre numerosi Accompagnatori, possiedono la specializzazione in Nordic Walking, preziosa attività sportiva da svolgere in ambiente naturale.
Inoltre, gli accompagnatori sono presenti, fornendo servizi di accompagnamento, insegnamento e didattica, nei principali Centri di Visita di parchi e riserve naturali d’Abruzzo, nelle aree faunitiche ed archeologiche e nei Centri di Educazione Ambientale abruzzesi. In queste sedi durante le attività viene riservata particolare attenzione ai bambini, fornendo adeguate metodologie utili per scoprire la natura in modo sostenibile.

Settori operativi:

Escursionismo – accompagnamento ed insegnamento
Nordic Walking
Educazione Ambientale
Accompagnamento nelle aree protette
Consulenze per aziende nel settore sport e sicurezza